• Blogger Social Icon
  • White Google+ Icon
  • Twitter Clean
  • Dott.ssa Di Nardo

© 2016 All rights reserved Gilda Di Nardo

Cerca
  • gilda-dinardo

Perchè leggere questo libro: La fortuna non esiste



Ecco il secondo post di questa rubrica che prevede suggerimenti di lettura, non recensioni letterarie ma indicazioni su libri che, a mio modo di vedere le cose,al di là del genere e del fatto che mi siano piaciuti o meno, abbiano un valore terapeutico.Questo libro l'ho letto alcuni anni or sono e l'ho ripreso qualche giorno fa per consigliarlo ad un mio paziente. Il libro racconta, attraverso una serie di interviste, storie di vita; tra le sue pagine leggiamo di crisi, fallimenti economici, incidenti, lutti, malattie, vite complicate e difficili insomma eppure vite di persone che si sono rimesse in piedi, pur avendo toccato il fondo. Lo scenario è quello americano, negli anni della crisi. L'autore cerca di mettere in luce le motivazioni e le strade che alcune persone hanno trovato e usato per continuare il loro cammino  e tornare ad essere padrone di se stesse. Come si fa a rialzarsi dopo essere caduti, magari in modo disastroso? I protagonisti ci regalano tanti dettagli intimi e preziosi delle loro storie e ci donano frasi illuminanti sul senso della vita. Questo libro agevole nella lettura, è utile per chi cerca di trovare una strada per riprendersi, per chi si sente troppo solo e crede che non ci sia più speranza, per chi ha bisogno di sapere che non è l'unico che ha perso tutto ma che qualcuno ce l'ha fatta a ricominciare. Come dice uno dei protagonisti di queste storie "La verità è che nella vita puoi scegliere  di essere triste o sentirti triste o di essere felice ed esserlo davvero, sta a te decidere, davvero. Ogni giorno."

10 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now